Dipartimento di Scienza della terra e dell'ambiente

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Laboratorio Analisi Inclusioni Fluide (LAIF)

RESPONSABILE
Andrea Di Giulio

UBICAZIONE: Piano D Dipartimento Scienze della Terra e dell’Ambiente

Descrizione:
Il laboratorio di analisi delle inclusioni fluide è specializzato nell'analisi dei liquidi intrappolati nei minerali, con particolare riferimento a quelli di origine diagenetica, con lo scopo di determinarne l'origine e ricostruire i processi geologici a essi associati.
Queste finalità vengono perseguite tramite analisi in microscopia ottica nel campo del visibile e dell’ultravioletto, associata ad analisi microtermometriche delle inclusioni fluide.
Le analisi microtermometriche consentono di determinare la temperatura di precipitazione dei minerali e la loro composizione, discriminando, in particolare, la salinità nei fluidi acquosi e la tipologia degli idrocarburi intrappolati.
Le analisi sono eseguite nell'intervallo di temperatura da -180° a 600° C con una fase di riscaldamento e una di raffreddamento per la determinazione delle transizioni di fase all’interno delle inclusioni fluide.
Il laboratorio è dotato di due tavolini riscaldanti/raffreddanti Linkam THMSG 600 montati su microscopi Olympus che utilizzando obiettivi a lunga distanza di lavoro fino a un massimo ingrandimento di 100x.
I microscopi permettono l’osservazione dei campioni in luce trasmessa, riflessa e in fluorescenza UV al fine di determinare la natura dei liquidi nelle inclusioni (acquosi o idrocarburi).
L’analisi delle inclusioni fluide è fondamentale per la ricostruzione della storia delle rocce, con particolare riferimento alla ricostruzione degli eventi diagenetici, delle fasi di migrazione degli idrocarburi e della storia termica dei bacini sedimentari.

Tipi di prodotto del laboratorio:
Analisi petrografiche di inclusioni fluide
Analisi microtermometriche di inclusioni fluide
Determinazione delle temperature di precipitazione dei minerali diagenetici
Determinazione della salinità (espressa come NaCl eq.) dei fluidi diagenetici
Modelli dell’evoluzione diagenetica delle rocce
Modelli della storia termica di successioni sedimentarie


ATTIVITÀ SVOLTA:

Nel laboratorio si svolge ricerca e didattica (tesi di laurea e di dottorato).
L’accesso al laboratorio è aperto al personale del Dipartimento e a esterni. L'utilizzo da parte del personale del Dipartimento è prioritario, ma sono previste prestazioni conto terzi secondo il tariffario di riferimento

LINEE DI RICERCA DI RIFERIMENTO 

Petrografia delle Rocce Sedimentarie finalizzata in particolare alla storia diagenetica e termica
Geologia degli Idrocarburi
Analisi e modellizzazione di Bacini Sedimentari