Dipartimento di Scienza della terra e dell'ambiente

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Laboratorio di Fotointerpretazione e Telerilevamento

RESPONSABILI
Luisa Pellegrini
Cesare Perotti
Francesco Zucca


UBICAZIONE: Piano E Dipartimento Scienze della Terra e dell’Ambiente


Il laboratorio di Fotointerpretazione e Telerilevamento si compone di due parti, una espressamente dedicata all’interpretazione analogica di fotografie aeree e l’altra che fa riferimento all’interpretazione ed elaborazione di immagini digitali. La sezione di Telerilevamento, si occupa di ricerca e formazione avanzata nel campo del telerilevamento attivo (LIDAR e SAR) e passivo (fotogrammetria aerea, satellitare e close range, analisi multi e iperspettrale).

Strumentazioni:
La parte di laboratorio di Fotointerpretazione è attrezzato con vari modelli di stereoscopi a specchi e a prismi: Wild APT2, Wild ST4, Topcon MS3, Geoscope, Zeiss, Galileo. In particolare, risultano molto utili gli stereoscopi Wild APT2 che sono equipaggiati con un secondo gruppo ottico per l’osservazione simultanea degli stereomodelli da parte di due persone. Il laboratorio conta su una ricca collezione di fotografie aeree, per lo più dell’Italia settentrionale, nonché di esempi mondiali. Nella sezione di telerilevamento sono presenti computer appositamente attrezzati per la visualizzazione stereoscopica e dotati di software per l’interpretazione di immagini telerilevate.


ATTIVITÀ SVOLTA:
Interpretazione di immagini mono e stereoscopiche per la definizione di forme e processi geologici e geomorfologici, dello sviluppo urbano, dell’uso del suolo. La fotointerpretazione è applicata anche allo studio delle pericolosità e all’archeologia. le ricerche sono finalizzate ad applicazioni geologiche e geomorfologiche di cartografia geologica, geomorfologica e strutturale, di analisi di change, di detection e monitoraggio di deformazioni naturali e antropiche. Il laboratorio viene inoltre utilizzato regolarmente anche per la didattica della fotointerpretazione e del telerilevamento con studenti dei corsi di laurea di primo e secondo livello, nonché per la preparazione di tesi di laurea. Inoltre, è frequentato da studenti della scuola media superiore, in occasione di stage a loro dedicati.


Linee di Ricerca di riferimento
Cartografia geomorfologica
Idrogeomorfologia
Fotointerpretazione applicata all'Archeologia
Rilievi geologici e strutturali